11,00

Corte d’Aibo Colli Bolognesi Pignoletto DOCG Montefreddo

Corte d’Aibo ha dedicato gran parte della sua produzione al vitigno autoctono per eccellenza della sua zona, il Grechetto Gentile, da cui nascono il Pignoletto DOC e il Colli Bolognesi Pignoletto DOCG, senza dubbio il bianco più interessante del panorama vitivinicolo bolognese: Fresco e stuzzicante nella sua versione frizzante, di grande struttura e fascino nella versione ferma, il Pignoletto è da sempre il re delle tavole bolognesi, perfetto in abbinamento ai tortellini e ideale per accompagnare la mortadella, regina dell’aperitivo felsineo.

Descrizione

Corte d’Aibo Colli Bolognesi Pignoletto DOCG Montefreddo

Vitigno:
100% Grechetto Gentile.

Sistema di allevamento:
Controspalliera. Sesti di impianto 3×1. Densità 3330 ceppi/ha.

Altitudine, suolo ed esposizione:
Colline 200 mt. s.l.m. a sud ovest di Bologna.
Terreno franco argilloso. Esposizione ovest, sud ovest.

Resa per ettaro:
Dai 6000 kg agli 8000 kg secondo l’annata.

Vendemmia:
Manuale in piccoli carri raccolta. Terza decade di settembre.

Vinificazione:
In bianco, fermentazione a 16°c, previa defecazione del mosto con flottazione.

Caratteristiche organolettiche:
Limpido di colore giallo paglierino con profumo abbastanza intenso e persistente tipico della varietà.
Sapore leggermente abboccato in giusta contrapposizione a un retrogusto leggermente amarognolo.

Abbinamenti:
Indicato per primi piatti a base di verdure. Ottimo con i tortellini in brodo, pesce, carni bianche, formaggi delicati. Servire a 10°c.

Informazioni aggiuntive

Annata

2021

formato-bottiglia

75 cl