12,00

Zeni Vigneti delle Dolomiti IGT Rossara Legiare

Vino di media struttura piacevole ed accattivante che ricorda i vini che producevano i contadini locali molti anni oro sono. Varietà coltivata da sempre nel campo Rotaliano, negli ultimi trent’anni è stata lentamente abbandona per lasciar posto al Teroldego. Attualmente esiste un vecchio vigneto sul comune di Mezzolombardo in località Giare, dal quale Zeni ha raccolto l’uva di questa vendemmia.

Colore: rosso rubino tenue.

Profumo: fruttato di mela appena raccolta con sentori tipici di selvatico.

Gusto: delicatamente morbido, con sentori di frutta acerba, leggermente tannico.

Abbinamenti: si accompagna orrimamente alla mortandella e la lucanica trentina.

Temperatura di servizio: 10/12 °C

Aggiungi alla Lista Desideri
Aggiungi alla Lista Desideri

Descrizione

Zeni Vigneti delle Dolomiti IGT Rossara Legiare

Vitigno: Rossara sul vecchio portainnesto Schwarzmannn (v. Riparia x v. Rupestris).

Terreno: alluvionale, ghiaioso, ex alveo e relativo impluvio del torrente noce, costituito da ciottoli, chiamati “sassi robi”, ricoperti da uno strato superficiale di terra vegetale.

Vinificazione: vinificato in rosso con una sosta sulle bucce per una settimana, ottenendo un vino dal colore rosso tenue.

Affinamento: imbottigliato in primavera e, dopo un breve periodo di riposo, è posto in vendita.

Informazioni aggiuntive

Annata

2020

formato-bottiglia

75 cl